San Biagio si attiva!

Una coalizione di associazioni di Paternò insieme per dare un volto nuovo al quartiere San Biagio. Un’occasione di apprendimento collettivo con un esperimento di co-progettazione civica. Si parte con un’analisi partecipata dei desideri degli abitanti del quartiere.

Martedì 29 giugno, dalle ore 19.30 alle ore 21.00, presso i locali della Parrocchia San Biagio di via Messina 96 a Paternò, si terrà l’evento di lancio dell’iniziativa di co-progettazione civica “San Biagio si attiva!”, promossa dalle associazioni del coordinamento Paternò c’è: Associazione socio-culturale San Biagio, Bio-distretto della Valle del Simeto, Gruppo Scout Agesci Paternò 1, ViviSimeto, Mamme in Comune, Federazione Italiana Pronto Soccorso NeuroPsicologico di Paternò,  Cooperativa Koinè.

“San Biagio si attiva!” ha l’obiettivo di coinvolgere i residenti del quartiere e della città in un percorso attraverso cui immaginare insieme un volto nuovo per il quartiere, i suoi spazi verdi e i suoi spazi pubblici. Il percorso, che durerà fino all’autunno, si divide in tre tappe:

  • l’ascolto partecipato dei desideri e delle aspirazioni degli abitanti del quartiere;
  • un grande evento per disegnare insieme il quartiere che vogliamo;
  • la consegna di un “Piano per San Biagio” co-progettato insieme ai cittadini.

Per questi motivi, questa coalizione civica - in quanto parte della rete associativa del Presidio Partecipativo - entra in sinergia con le attività del progetto europeo LIFE SimetoRES. Il progetto – che vede la collaborazione dei Comuni di Paternò, Ragalna e Santa Maria di Licodia, del Presidio partecipativo del Patto di fiume Simeto e del Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura dell’Università di Catania – ha l’obiettivo di diffondere i principi della resilienza agli effetti del cambiamento climatico sul ciclo dell’acqua, al fine di promuovere interventi di rinaturalizzazione delle nostre città ed evitare fenomeni di allagamento dovuti alle cosiddette ‘bombe d’acqua’.

“San Biagio si attiva!” è un’opportunità per imparare, in modo partecipato e attraverso momenti di festa, a prendersi cura dei luoghi in cui viviamo e fare in modo che ciò avvenga nel rispetto dell’ambiente, consegnando un mondo e un quartiere migliore alle generazioni future. Anche per questa ragione, in occasione dell’assemblea del Presidio che si terrà il 3 luglio presso L’Agorà, chi vorrà potrà conoscere l’iniziativa “San Biagio si attiva!” e partecipare ad un laboratorio sull’acqua pensato per i bambini di San Biagio (e non solo!), per imparare di più sugli allagamenti urbani e contrastare l’arrivo dell’afa estiva.

Vi aspettiamo numerosi, garantendo tutte le necessarie norme di sicurezza, martedì 29 alle 19.30 negli spazi della Parrocchia San Biagio. Avvieremo la prima fase del percorso di co-progettazione civica: il lancio di un’analisi partecipata dei desideri degli abitanti del quartiere!


Stampa   Email

Related Articles