L’Impegno dei giovani per le Aree Interne

Lo scorso 21 dicembre si è svolto online l'evento "Il ruolo dei giovani nel futuro delle Aree Interne" organizzato dal Comitato Tecnico interministeriale per le Aree Interne insieme a Officine Coesione, per avviare un percorso aperto e inclusivo con l’obiettivo di dare centralità ai giovani delle aree interne.

Alcuni giovani di diverse aree interne d'Italia hanno raccontato le loro esperienze virtuose confrontandosi ed avviando un confronto costruttivo anche con il Comitato Interministeriale rappresentato dal suo Coordinatore Francesco Monaco.

Per il Presidio hanno partecipato Medea Ferrigno, Carmelo Caruso, Agata Lipari Galvagno e Marianna Nicolosi,  raccontando il processo in corso nella valle del Simeto, nonché l’esperienza della SNAI Val Simeto ed i progetti che ci vedono impegnati come territorio.

L'obiettivo è quello di creare una rete nazionale di giovani facilitatori delle Aree Interne per la costruzione di politiche giovanili partecipate da proporre al governo nazionale in vista sia della nuova fase di programmazione della Strategia Nazionale Aree Interne 2.0 che della fase di scrittura del PNRR. 

Dal 21 dicembre lo scenario politico a livello nazionale è già cambiato, speriamo che la nuova Ministra per il SUD, Mara Carfagna, possa continuare il percorso di confronto tra i giovani delle aree interne al fine di co-produrre politiche vicine ai nostri bisogni ma, come spesso ci piace sottolineare, anche ai nostri desideri.

Per rivedere l'evento integrale: https://www.facebook.com/watch/live/?v=1373073626378530&ref=watch_permalink


Stampa   Email

Related Articles